Prodotti OEM, cosa sono e come si differenziano dagli ODM

Si sente parlare molto spesso di prodotti OEM, ma non molte persone hanno ben chiaro di che cosa si tratti, per questo siamo qui oggi, al fine di chiarire le idee una volta per tutte. Partiamo innanzitutto col dare la definizione specifica. Prodotti OEM è l’acronimo per Original Equipment Manufacturer, ovvero produttore di apparecchiature originali. Si tratta di prodotti realizzati da terzi o da terze parti/aziende, per una casa madre, che poi vi applica il proprio logo sopra. Un esempio concreto è quello dei prodotti brand da supermercato. La pasta venduta col marchio del supermercato viene realizzata in uno stabilimento esterno.

Descrizione dei prodotti OEM

Si tratta dunque di prodotti che vengono realizzati in grossi stabilimenti. Spesso sono i medesimi nei quali vengono costruiti anche prodotti brand, per conto di una casa madre esterna. Molte aziende utilizzano questo metodo per fidelizzare innanzitutto i clienti, ed abbassare le spese di produzione dei propri oggetti. Collaborare con fabbriche che realizzano prodotti OEM, dislocando una parte della produzione in Cina ad esempio, fa risparmiare tempo e soprattutto denaro all’azienda, di modo da aumentare il proprio fatturato. Sono prodotti con design personalizzato, che l’azienda che vuole rivenderli fa realizzare ed applicare poi il proprio logo sopra.

Come si differenziano dali ODM?

I prodotti ODM invece (Original Design Manufacturer) sono prodotti sempre realizzati da un’azienda esterna a cui la casa madre applica il proprio logo, ma senza possibilità di modifica. Si tratta di prodotti già finiti, che possono essere cambiati solamente in alcuni aspetti (colore, materiali), ma non di più. Riassumendo possiamo dire che i prodotti OEM sono prodotti realizzati con materiali standard, su cui l’azienda ha più margine di manovra nelle modifiche, mentre i prodotti ODM sono elementi già finiti a cui l’azienda applica semplicemente il proprio logo.

Quale conviene scegliere?

In Cina i produttori realizzano molto più velocemente prodotti ODM  e rivenderli ad un costo inferiore degli OEM, dato che li inseriscono nella propria produzione di routine. Ne consegue che la scelta fra le due tipologie di prodotti, viene inficiata da un semplice ragionamento: quanto voglio ottimizzare la produzione del mio materiale e renderla veloce.

Una nota necessaria

C’è da considerare che conviene spesso acquistare molto più prodotti ODM. Dato che verranno inseriti in una catena già avviata, e saranno realizzati in pochissimo tempo. I prodotti OEM invece necessitano di più dettagli e tempo per essere realizzati, e questo potrebbe rallentare le vendite.

In serie non vuoldire “banale”

Non dobbiamo neanche pensare ai prodotti ODM come “qualcosa di già visto”, perché la quantità di modelli già disponibili ed intercambiabili in Cina è davvero enorme. I prodotti ODM inoltre hannno necessità di un quantitativo di merce minimo più basso degli OEM. Come abbiamo spiegato, gli ODM vengono inseriti in una catena già avviata, mentre gli OEM hanno bisogno di una lavorazione a parte.

 

Hai bisogno di aiuto?

Se se interessato ad acquistare prodotti ODM o OEM, e vuoi conoscere dettagli ulteriori circa questo tipo di produzione, contattaci. AZ Money lavorerà per te come intermediario con i fornitori cinesi. Ti aiuterà a trovare quelli più redditizi per i tuoi affari, si occuperà del trasporto, dello sdoganamento e degli ordini, seguendo le tue direttive specifiche. Ordinare dalla Cina non è mai stato così facile, con AZ è tutto più chiaro!

Autore dell'articolo: Francesco E.

Rispondi