ecommerce

Ecommerce in Italia

Sei pronto per il futuro? Apri un ecommerce ora!

Sapevi che il mercato degli ecommerce è fra i più crescenti nel nostro paese? Un patrimonio stimato di circa 23,6 miliardi di euro, con una crescita esponenziale che si aggira attorno al 17% annuo. Siamo ancora ben lontani dai valori europei (considerando ad esempio che il solo mercato inglese vale 174 miliardi di euro), ma ci stiamo via via avviando verso un roseo futuro in questo settore.

Un mercato in costante crescita

Un mercato anche in continua evoluzione, oltre che crescita, con una stima di acquisizione dei prodotti che, nel solo 2017, è stata del 28%, con un ricavo netto di ben 12 miliardi di euro. Cifre che fino a qualche anno fa sembravano assolutamente impossibili. Complice sicuramente la non radicalizzazione sul territorio delle aziende leader nel settore, e l’annichilimento costante dei servizi internet. Grazie agli ultimi investimenti invece, si è ottenuto progressivamente uno sblocco di alcuni elementi. Il  che ha avuto come conseguenzialità la crescita del mercato. Ecommerce si, ma quali sono i prodotti che vanno per la maggiore nell’immenso mare di internet?

Quali sono i prodotti giusti per l’ecommerce?

Al primo posto troviamo sicuramente i prodotti di  informatica ed elettronica ad ampio consumo. Basti pensare ad esempio che il 28% dell’intero capitale ecommerce italiano è rappresentato da questa fascia. Un mercato con un utile in costante crescita che, al momento, si aggira attorno ai 4 miliardi di euro. Seguono a ruota il fashion ed i capi di abbigliamento, che rappresentano un altro 28% del mercato, ed un capitale di circa 2,5 miliardi. Settore ampiamente performante, fino a qualche anno fa inaspettatamente (considerando la ferrea tradizione italiana in materia), risulta essere anche quello del Food & Grocery, con una crescita del +43% nel solo 2017. Ultima posizione per l’arredamento casalingo, che è cresciuto del 31% nell’ultimo anno.

Altri prodotti?

Aumentano anche, in maniera esponenziale, gli acquisti da mobile, con app sempre più performanti in materia, e l’introduzione massiccia dei servizi di payment più disparati, che permettono non solo una diminuzione delle truffe, ma anche un costante controllo sulle proprie spese. La strada ormai sembra davvero in crescita, e sempre più aziende oggi decidono di aprire un proprio ecommerce per far fronte a questo nuovo spazio in costante aumento, cercando di accaparrarsene una fetta più o meno ampia. Il futuro si prospetta sicuramente roseo per questo settore, previa la consulenza di esperti del settore che sappiano come indirizzare le varie aziende sul campo.

Perché serve un manager?

Oggi più che mai infatti la figura del manager d’impresa o del consulente sta diventando sempre più un nodo centrale del movimento monetario. Strumenti che prima erano appannaggio di pochi oggi diventano sempre più importanti, da qui la necessità costante di una figura o di un team che diriga i lavori. Se anche tu vuoi entrare in questo enorme mondo in costante crescita, non esitare a contattarci. Ti metteremo subito in contatto con i nostri esperti, che sapranno seguirti passo dopo passo nello sviluppo del tuo personale ecommerce. Non solo per la parte di  sviluppo pratico vero e proprio, ma anche per la sezione grafica, visual merch e tanto altro ancora.

Autore dell'articolo: Editore

Rispondi