business dei fiorai

Il Business dei fiorai a San Valentino

Sapevi che il 10% del fatturato annuo di un fioraio si realizza il giorno di S.Valentino? Un incremento delle vendite esponenziale che raggiunge cifre da capogiro, quasi il 250% in un intero giorno!
Il business dei fiorai di san Valentino è ormai cosa risaputa, quindi perché non cercare di assicurarsene una ampia fetta? Specialmente negli ultimi anni si sta sempre più facendo strada sul mercato l’idea di inventarsi da zero un business di qualche tipo. Questo al solo scopo di assicurarsi una fetta di mercato più o meno considerevole.

Secondo le stime la spesa media degli innamorati il giorno di san Valentino è in media sui 30 euro. Un considerevole numero scende al di sotto, arrivando circa a 25, mentre una fetta meno nutrita sale fino a 40 euro, incrementando così il business dei fiorai.

Un business si, ma di cosa?

Un business dei fiorai che, in primis, si basa sull’acquisto e la compravendita ovviamente di fiori di vario tipo, anche se per la maggiore vanno ovviamente le rose. Una dozzina di rose rosse costa in media dai 40 ai 60 euro, compreso di composizione, impacchettamento ed elementi di corredo. Per chi invece ha risorse più limitate, punta magari su un numero minore di rose, ed una spesa complessiva di 30 euro. C’è chi invece, rompendo la tradizione, punta su altri tipi di fiore, anche se rappresentano una cifra esigua del mercato.

Va bene fare soldi a san Valentino ma va ancora meglio farli tutto l’anno.

Perché non mettere in piedi un’azienda o un negozio specializzato proprio in questo? E’ pur sempre vero che san Valentino viene una volta all’anno, ma grazie ad una strategia di impresa studiata in modo intelligente, può diventare possibile trasformare ogni giorno dell’anno come il giorno di San Valentino e fare una vera e propria montagna di soldi.

Per poter effettuare questa operazione però, c’è bisogno di un consulente esperto, che sappia valutare al meglio le decisioni da prendere, e che sappia oltretutto indirizzare il venditore verso le scelte più consone.

Se vuoi incrementare le tue vendite ti invitiamo a contattarci al più presto, ti metteremo in contatto con i canali giusti.

Autore dell'articolo: Editore

Rispondi